Solo un giorno di marzo

Che poi alla fine ho solo nostalgia di quando ero piccola e mia madre mi portava alle manifestazioni dell’8 marzo e non capivo niente ma c’erano tante facce belle e si camminava tutti insieme.
Ed era tutto cupo, grigio, difficile, e c’erano le bombe e le sparatorie e io volevo sapere e capire ma come, cosa spiegare?
Eppure c’era l’orizzonte e la motivazione per marciare, per non marcire, per aprire un futuro più limpido ai figli e vedevo genitori accaniti in questo compito supremo.
E cucine chiuse, discorsi tesi, risparmi da fare, desideri e sogni individuali da accantonare.
E vedo oggi lo stesso film dei primi ’80 solo che i protagonisti siamo noi e i nostri genitori ci guardano preoccupati e tristi e arrabbiati perchè tutti quegli sforzi e sacrifici e lacrime e notti senza sonno non sono bastati.
E si chiedono se basteranno le nostre e di nuovo non dormono tranquilli.
Ma una volta c’era l’8 marzo, un’ipotesi di luce e si camminava tutte insieme e io ho un bellissimo ricordo tutto giallo.

Annunci

One thought on “Solo un giorno di marzo

  1. Mi piacciono le mimose. Il loro colore giallo dorato e luminoso è l’annuncio della primavera
    Non mi piacciono le celebrazioni che accontentano la coscienza di chi di coscienza ne ha poca.
    Mi piacciono le mimose. Il giallo dorato si accende al primo calore del sole di stagione.
    Non mi piace che si divida l’umanità in categorie.
    Mi piacciono le mimose. Spontaneamente offrono il loro profumo inebriante.
    Non mi piace che si creino delle categorie incasellate per sempre in un luogo senza sfumature.
    Mi piacciono le mimose. I fiori sono soffici, impalpabili eppure consistenti.
    Non mi piace che si voglia ricordarmi chi sono e cosa faccio un giorno all’anno.
    Mi piacciono le mimose.
    Mi piacciono tutti i fiori e i loro colori, mi piace la natura che spontaneamente offre colori e profumi da sempre e per sempre.
    Mi piace credere che l’umanità intera, pur con le sue diversità, cammini insieme in armonia
    per costruire il futuro.
    Ieri, oggi e domani.
    Love L
    Sta a noi fare si che il colore giallo sia quello che colorerà il nostro futuro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...